Statuto

ART. 1 – COSTITUZIONE
Il giorno 14.gennaio.2008 si è costituita l’ASSOCIAZIONE FOTOGRAFICA PENTAPRISMA (per brevità da ora PENTAPRISMA).

ART. 2 – ECONOMIA
PENTAPRISMA è un’associazione senza scopo di lucro. In caso di mancanza di fondi in cassa qualunque socio autorizzato ad acquistare un bene per conto dell’Associazione deve essere rimborsato della somma anticipata prima possibile. Qualsiasi bene acquistato comunque entra da subito a far parte del patrimonio dell’Associazione con tutto ciò che ne consegue in fatto di utilizzo comune (si veda ART. 8).

ART. 3 – SEDE
Essa ha sede a Ferentino in via Consolare al civico 122. In caso di spostamento della sede questa dovrà obbligatoriamente essere collocata all’interno del territorio di Ferentino.

ART. 4 – SCOPO
Lo scopo della PENTAPRISMA è quello di avvicinare quante più persone possibile all’arte della fotografia attraverso attività di ambito fotografico come corsi, mostre o concorsi o ogni altro mezzo finalizzato allo scopo di cui sopra. Inoltre si prefigge di riunire presso di essa fotografi di ogni età, sesso e nazionalità.

ART. 5 – SOCI
Possono far parte della PENTAPRISMA sia persone fisiche che persone giuridiche.
I soci all’interno della PENTAPRISMA si distinguono in: a) Soci Fondatori, b) Probiviri, c) Soci Ordinari, d) Soci Onorari, e) Soci Gregari, f) Soci Sostenitori, g) Allievi;

  1. a) Soci Fondatori
    Sono Giorgio Picchi nato a Ferentino il 27.10.1969 e Venanzio Cellitti nato a Roma il 26.10.1972. I soci fondatori non possono essere sostituiti; tale carica è ricoperta dalle suddette persone a vita e in caso di spontanee dimissioni di uno dei due o di entrambi o di decesso dette figure rimarranno vacanti;
  2. b) Probiviri
    sono scelti e nominati tra le persone fisiche ricoprenti, all’interno dell’Associazione, le seguenti cariche e nell’ordine qui indicato: 1) Soci Fondatori; 2) Soci Ordinari; 3) Soci Onorari; 4) Soci Gregari. Non hanno diritto di voto ma svolgono un ruolo di garanzia della correttezza tra i soci e tra l’Associazione e altre organizzazioni.
  3. c) Soci Ordinari
    sono i Soci Gregari che al compimento del terzo anno di attività all’interno della PENTAPRISMA avanzano di grado previo nulla osta dei Probiviri. Essi hanno diritto di voto nell’Assemblea dei Soci. Tali soci posso essere allontanati dall’Associazione in caso di comportamento ritenuto scorretto verso un altro socio o verso l’Associazione stessa, l’organo preposto a tale incombenza è il Collegio dei Probiviri sentito il Consiglio Direttivo. I soci Ordinari sono tenuti a versare una quota annuale che sarà stabilita anno per anno dal Consiglio Direttivo.
  4. d) Soci Onorari
    possono essere insigniti di tale carica persone fisiche o giuridiche ritenute dal Consiglio Direttivo meritevoli, in campo fotografico, di tale conferimento. Non hanno diritto di voto. Possono essere sciolti solo dalla maggioranza dell’Assemblea dei Soci.
  5. e) Soci Gregari
    tale carica è ricoperta temporaneamente da tutti coloro che entrano a far parte dell’Associazione per un periodo, considerato di prova, di tre anni ininterrotti. In questo triennio il Socio Gregario può partecipare, fisicamente o concettualmente, alla realizzazione di tutte le attività della PENTAPRISMA. Può inoltre essere presente, ma senza diritto di voto, all’Assemblea dei Soci.
  6. f) Soci Sostenitori
    sono persone fisiche o giuridiche che decidono di offrire all’Associazione un contributo in termini di denaro, beni mobili o immobili o altra natura. Vengono eletti dal Consiglio Direttivo e Sciolti dall’Assemblea dei Soci solo in caso di grave comportamento; in caso di ritiro della carica, ove possibile (e richiesto), si procederà alla restituzione dei beni offerti.
  7. g) Allievi
    sono coloro che frequentano i corsi organizzati dall’Associazione. Non sono considerati soci finché non richiedono esplicitamente l’adesione all’Associazione per iscritto, in questo caso l’allievo ha diritto, qualora non sia contrario il Collegio dei Probiviri, ad assumere la carica di Socio Gregario.

ART. 6 – ORGANI SOCIALI
Possono far parte degli organi sociali solo i soci dell’Associazione.
Detti organi sono così divisi: a) Collegio dei Probiviri; b) Consiglio Direttivo; c) Assemblea dei soci; d) Presidente; e) Vicepresidente; f) Segretario.

  1. a) Collegio dei Probiviri
    è formato da due o massimo tre probiviri. Tale organo non è soggetto a rinnovo periodico comunque ogni due anni l’Assemblea dei Soci ne decide un eventuale rinnovo. Ha il potere, in casi di eccezionale gravità, di rimuovere, in toto o in parte, il Consiglio Direttivo. Può essere sciolto solamente dalla maggioranza dei soci votanti in sede di Assemblea dei Soci. Le cariche che lo compongono sono regolate dall’Articolo 5 lettera b) del presente statuto.
  2. b) Consiglio Direttivo
    è formato dal Presidente, Vicepresidente e Segretario. Ha il compito e il potere di proporre iniziative e candidare Soci Onorari o altra attività per la quale realizzazione o organizzazione c’è necessità di snellezza burocratica; ogni decisione ritenuta non conforme agli scopi dell’Associazione o dannosa per essa o per i soci può essere impedita dalla maggioranza dei soci votanti in Assemblea dei Soci Straordinaria. Il Consiglio viene rinnovato per votazione dall’Assemblea dei Soci Ordinaria ogni anno.
  3. c) Assemblea dei Soci
    è composta da tutti i soci votanti, essa si riunisce ordinariamente in un giorno specifico dell’anno che può essere modificato in Assemblea dei Soci Ordinaria stessa. Qualora eventi particolari rendono necessaria una decisione che richiede l’approvazione collettiva è possibile convocare una Assemblea dei Soci Straordinaria; quest’ultima per costituirsi ha bisogno dell’approvazione della maggioranza dei soci votanti.
  4. d) Presidente
    è il rappresentante ufficiale dell’Associazione Fotografica PENTAPRISMA, ha diritto e dovere di convalidare, ad ultima revisione e approvazione, ogni tipo di azione che l’Associazione compie. In caso che uno o più soci agiscano di propria iniziativa senza il consenso del Presidente detti soci potranno essere sanzionati in una misura determinata dal Consiglio Direttivo sentito il Collegio dei Probiviri. La carica di presidente è triennale.
  5. e) Vicepresidente
    ha le medesime mansioni e oneri del Presidente in sua assenza o in suo ausilio. La carica dura un triennio.
  6. f) Segretario
    ha il compito di intrattenere rapporti con Enti, Associazioni, Società e quant’altro serva alla PENTAPRISMA per la buona riuscita di manifestazioni di ogni genere. Inoltre ha il compito di Cassiere dell’Associazione per queste ragioni è tenuto a redigere oltre al verbale delle Assemblee dei Soci un libro contabile delle entrate e delle uscite. La sua carica si rinnova ogni due anni.

ART. 7 – NORME TRANSITORIE
In caso che il numero dei soci non sia tale da ricoprire tutte le cariche indicate finora le figure degli organi sociali mancanti saranno temporaneamente ricoperte dai Probiviri.

ART. 8 – PATRIMONIO
Tutte le attrezzature donate all’Associazione o acquistate dalla stessa insieme alla sede costituisce il Patrimonio della PENTAPRISMA che, pur rimanendo di proprietà dell’Associazione, deve essere messo a disposizione di tutti i soci aventi diritto senza alcuna distinzione.

Ferentino, lì 14/01/2008